Semalt Expert - 7 tipi di plugin WordPress indispensabili

Non possiamo negare il fatto che oltre il 25% di siti Web e blog sia alimentato da WordPress, rendendolo il miglior sistema di gestione dei contenuti online. A volte blogger.com era l'unica scelta per i marketer e gli scrittori di contenuti, ma ora WordPress è ampiamente usato e apprezzato grazie alla sua capacità di estendere le funzionalità di un sito. In parole semplici, puoi facilmente aggiungere da centinaia a migliaia di plugin al tuo sito WordPress e migliorare le sue prestazioni. I plugin hanno reso facile per programmatori e non programmatori costruire e mantenere un sito Web professionale. Non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica per lanciare un sito web perché i plugin di WordPress sono lì per rendere il tuo lavoro più facile e veloce che mai. Alcuni plugin di WordPress ci aiutano a incrementare il traffico del sito Web o del blog, mentre altri ci aiutano a migliorare il tasso di conversione e ridurre il tasso di rimbalzo.

Oliver King, uno dei maggiori esperti di servizi digitali Semalt , ha adattato 7 tipi principali di plugin WordPress che dovresti conoscere.

1. Memorizzazione nella cache

La memorizzazione nella cache è una delle sfaccettature migliori e più famose per il tuo business online. Può ridurre drasticamente il tempo di caricamento delle pagine Web e offrire un'esperienza utente eccezionale. Inoltre, questo ti suggerisce come ridurre la frequenza di rimbalzo del tuo sito e lascia un buon impatto sui motori di ricerca, in particolare Google. Più veloce è il tuo sito, più alto e migliore è il posizionamento nei suoi motori di ricerca. Non dovrebbe sorprendere il fatto che i visitatori tendano ad allontanarsi dal tuo sito se non si carica entro cinque secondi. Ecco perché devi migliorare la velocità di caricamento del tuo sito con il giusto tipo di plugin. Sebbene ci siano molte opzioni disponibili, ma i migliori plugin di WordPress sono W3 Total Cache e WP Super Cache.

2. Opzione di abbonamento

Devi aver sentito che il denaro è tutto nella posta. Questo è ciò in cui credono gli imprenditori di successo. Un vasto elenco di abbonati può aiutarti a far crescere la tua attività a un ritmo più veloce e può farti guadagnare un sacco di contatti di vendita. Permetterà inoltre ai webmaster di ottenere rapidamente la restituzione dei visitatori ai loro siti e blog. I migliori plugin di abbonamento per il tuo sito WordPress sono Iscrizione newsletter e WP Subscriber Pro.

3. SEO

Se vuoi indirizzare il traffico organico verso il tuo sito web o migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, dovresti ottimizzare le tue pagine web per il SEO. L'aggiunta manuale di meta titoli, descrizioni e meta tag è piuttosto frenetica e fastidiosa, ma l'integrazione dei plugin nel tuo sito rimuoverà la volontà manuale e ti aiuterà ad aggiungere le informazioni pertinenti in pochissimo tempo. I plugin WordPress migliori e più famosi in questo senso sono WordPress SEO di Yoast, One SEO Pack e SEO Ultimate.

4. Analisi

È un dato di fatto, tutti i webmaster dovrebbero conoscere la classifica del loro sito web. Senza una conoscenza adeguata della qualità del tuo traffico, non puoi mai prendere le giuste decisioni di marketing. Ecco perché dovresti integrare il tuo sito e installare Google Analytics come strumenti di analisi su di esso. Jetpack è anche buono da seguire in quanto ti fornisce i dati giusti senza creare confusioni per te.

5. Pagine di destinazione

Le pagine di destinazione svolgono un ruolo importante nel miglioramento e nel miglioramento del tasso di conversione. Se si desidera alimentare ulteriori vendite che portano al marketing dei contenuti, al social media marketing e all'email marketing, è necessario ottenere pagine di destinazione efficaci. Una landing page può convincere gli utenti a iscriversi alla tua newsletter e rende possibili gli acquisti. In WordPress, ci sono vari plugin per aiutarti a creare landing page avvincenti, ma Landing Pages, Zedity e Optimize Press 2.0 sono i migliori.

6. Post correlati e famosi

Quasi tutti i webmaster lottano con il problema dell'alta frequenza di rimbalzo. Gli utenti accedono al tuo sito Web, leggono il contenuto, lo apprezzano e lo condividono e si spostano verso gli altri siti. Questo succede quando non racconti la tua storia in modo impressionante. Un visitatore non trascorrerà più di tre secondi sul tuo sito Web ed è necessario ridurre la frequenza di rimbalzo per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca. I plug-in WordPress più famosi che possono aggiungere post popolari o correlati sul tuo sito sono Post correlati a WordPress e Crea un altro plug-in Post correlati.

7. Integrazione con i social media

I siti di social media ci aiutano molto nel marketing online. Quasi tutti i siti Web si concentrano sul traffico proveniente dai social network. Con oltre il 90% delle persone che usano Facebook e Twitter per comunicare con la famiglia e gli amici, niente è meglio dell'utilizzo dei plug-in dei social media per coinvolgerli. I migliori plugin di WordPress in questo senso sono Ultimate Social Deux, Floating Social Bar e The Social Links.